E’ stato bello

Purtroppo le piattaforme che ospitano i blog non sono affidabili. Il fatto che si tratti di un servizio gratuito fa sì che spesso vengano modificate unilateralmente impostazioni e parametri, rendendo il blog meno accessibile da parte dell’autore e dei lettori. L’attuale piattaforma è del tutto inadeguata, a nostro parere, e pertanto questo blog dovrà trovare una nuova sistemazione. Per il … Continua a leggere

E’ stato bello

Purtroppo le piattaforme che ospitano i blog non sono affidabili. Il fatto che si tratti di un servizio gratuito fa sì che spesso vengano modificate unilateralmente impostazioni e parametri, rendendo il blog meno accessibile da parte dell’autore e dei lettori. L’attuale piattaforma è del tutto inadeguata, a nostro parere, e pertanto questo blog dovrà trovare una nuova sistemazione. Per il … Continua a leggere

ma entriamo nel merito…..

Già, entriamo nel merito. Nei giorni scorsi Massimo D’Alema ha espresso con forza e determinazione il suo NO al referendum costituzionale. Per tutta risposta, dalla parte avversa hanno liquidato il fatto sostenendo che D’Alema serba rancore a Renzi per non aver ricevuto una poltrona e, pertanto il suo NO è direttamente legato a vicende personali di tipo poltronistico. Bene, facciamo … Continua a leggere

Referendum

Vi piace il cioccolato? Vi piacciono i pistacchi? Vi piacciono le ciliegine? Bene. Qualcuno ha deciso di preparare per noi una bella torta. Una torta di merda. Sopra la quale ci sono: cioccolato, pistacchi e ciliegine. Lo vogliamo il cioccolato? E i pistacchi? E le ciliegine? Sì? Ecco: non dobbiamo far altro che dire “Sì”. Sapendo, però, che dopo bisogna … Continua a leggere

le palle della finanziaria

Quando ci sono slide sappiamo che c’è aria di fregatura… Il povero Renzi snocciola le sue facce migliori nel solito tentativo di convincere il popolo ad aprire il portafogli. Per rendere più credibile la mascherata, fa finta di aprirlo lui per primo il portafogli. Il povero Padoan suda freddo, perché sa bene che i suoi calcoli sono ovviamente sbagliati, ma … Continua a leggere

SF16A

Fa quasi tenerezza Marchionne, quando si sforza di essere controcorrente a tutti i costi, sovversivo, rivoluzionario: maglioncini al posto della giacca, macchinette mediocri a prezzo alto anziché il contrario e, naturalmente, nomi di buon augurio…. Come la nuova Ferrari, ad esempio: SF16A l’ha voluta chiamare, giusto per dare la propria impronta alla gloriosa casa di Maranello. E i risultati si … Continua a leggere

Regaliamogli un calcolatore

Povero Padoan…. Sempre più derelitto si aggira per l’Europa, a far vedere i suoi numeri, sempre sbagliati. Tentano in ogni modo di farglielo capire. Bankitalia velatamente, i tecnici del parlamento in maniera più maschia, ma lui insiste: “ho dati che voi non avete” dice, superando perfino il povero Saccomanni (quello che di fronte alle critiche della UE rispondeva “ne-abbiamo-già-tenuto-conto”). Forse … Continua a leggere

Referendum

Non occorre modificare gli articoli della Costituzione che riguardano il premier per dare più poteri al premier…. Già oggi la nostra Costituzione consente non soltanto a un Premier di licenziare con una telefonata qualsiasi ministro (vedi Guidi), ma consente perfino al segretario di un partito di licenziare il Premier (“Grazie Enrico”): che altro occorre? Ho l’impressione che molti governanti scambino … Continua a leggere

Arrivano i nostri

Povero Padoan. Sempre più devastato da qualcosa che lui certamente considera una forma malvagia di sfiga ma che invece è soltanto la sua incapacità, chiama aiuto e invoca i suoi amici del fondo monetario. I quali gli danno una mano aggiungendo un decimale alle previsioni sull’Italia, tanto per aiutarlo un po’ nel suo lavoro. Del resto, a chi interessa, realmente, … Continua a leggere