Buon Anno

Si continua a parlare di ottimismo, che si riparte e via dicendo… Speriamo sia davvero così. L’atmosfera però non è certo ben colorata. C’è come una cappa nell’aria, di sfiducia e di rassegnazione, come se fossimo preparati al peggio. Come a bordo di una macchina impazzita che ha perso la guida, ciascuno di noi si regge come e dove può … Continua a leggere

Grazie

Grazie agli sprechi di Roma Capitale (ricordate?) abbiamo scoperto un minestrone per molti versi migliore di quello di marca (parola di mia moglie). Il caffè invece a quanto sembra è indistinguibile da quello di prima….peccato. Però costa 2,5 euro in meno al chilo: vale a recuperare sprechi “italiani” per circa 30 milioni…non poco come insaporitore…  

Raccolte

Lo scorso anno mi chiedevo “succederà?” a proposito delle raccolte insulse che vengono reclamizzate a ogni inizio anno. Beh, quest’anno ancora non si sente nulla del genere….che siano finite le cazzate? Speriamo. Intanto qualcuno ha avuto la bella idea di rispolverare i francobolli!! Già, i cari vecchi francobolli che, spacciati come una novità, hanno insegnato a generazioni di ragazzi, me … Continua a leggere

Notizia!

In realtà non è una notizia, ma una pubblicità. Truccata da notizia. Questa volta però a ragion veduta. E’ della Mercedes e annuncia la commercializzazione prossima ventura di un’auto all’idrogeno…Sì, all’idrogeno. Vi ricordate quando Beppe Grillo raccontava nei sui spettacoli che la tecnologia già ora consente questo? Ve lo ricordate che faceva l’aerosol  davanti a un tubo di scappamento? Beh, … Continua a leggere

Kaputt Mundi

Su l’Espresso di questa settimana c’è un articolo su Roma: sulla ”sicurezza” (che non c’è), sulla sporcizia (che c’è sempre stata) e sulle “mignotte” (che sempre ci saranno). Naturalmente nessuno si è azzardato a fare servizi o reportage sugli stupri, sui furti o sulle risse notturne: non siamo mica in campagna elettorale contro un governo di sinistra…che diamine… Ma la … Continua a leggere

Anni ’80

Discorsi stupidi: abitualmente affermo che il tentativo di riportare in auge gli anni ’80 ha come scopo quello di riaddormentarci, come avvenne  allora appunto, quando accantonammo il cervello e andammo a far compere per sentirci bene. In particolare inveisco contro la musica degli anni’80, orfana di Lennon e Marley (oltre che dei Pink Floyd, artisticamente parando). E’ ovvio e comprensibile … Continua a leggere

Generazione futura

A volte mi domando con curiosità come sarà il nostro Paese fra trent’anni, quando sarà popolato da  ex bambine che volevano fare le veline, coi seni rifatti, e frustrate per non esserci riuscite, da ex bambini che volevano fare il calciatore e non sono riusciti, da ex comparse di reality show che per un giorno sono stati al centro della … Continua a leggere

Termini

La Fiat chiude, dopo aver preso il malloppo degli aiuti di stato. Ormai siamo abituati, è sempre stato così. Ricordo Montezemolo che sparava contro Prodi il giorno dopo aver incasssato  qualche provvedimento favorevole. Ma non è lamentandosi che si può ottenere qualcosa. L’unica cosa da fare è comperare auto Fiat SOLO se sono prodotte in Italia. Non per una sorta … Continua a leggere

Storia santa

Secondo il Papa (un uomo molto confuso, abbiamo già avuto modo di notare in passato) il giudizio sulla santità prescinde da un giudizio storico. Il Papa ha mostrato in più di un’occasione di essere un uomo confuso. Questa volta conferma in pieno l’impressione: la santità comporta una perfezione tale da garantire che il “santo” sia certamente in paradiso, e dunque … Continua a leggere