Bocchino

Denuncia epurazioni… Ma è di cattivo gusto farlo solo quando l’epurazione riguarda se stessi… Ci sono state altre epurazioni notevoli e in quelle occassioni non si è sentita la voce di Bocchino levarsi alta in nome del libero pensiero. Chissà che risate si starà facendo Cosentino….(magari è stato lui l’epuratore!)  

Non mi lascio intimidire

Il fortunatissimo Scaiola incappa in una inchiesta giudiziaria e dice “non mi lascio intimidire”… Cosa c’entra? Cosa c’entra l’intimidazione? Chi sarebbe a intimidirlo? Sono forse i magistrati? Perché non li denuncia? Non ci sono abbastanza tutele in Italia per gli intimiditi? E se anche fosse, chi è al governo? Perché non approfondiscono la riforma della giustizia con un nuovo reato: … Continua a leggere

Vaticano

Su L’Espresso Sandro Magister tesse le lodi del Papa e ne mette in risalto l’invito fatto agli uomini a “comportarsi come se Dio esista”, riecheggiando vagamete Pascal (che io al suo posto avrei lasciato perdere perché è materia che scotta e a giocare col fuoco). Ma tant’è. Magister è un vaticanista. Un giornalista cioè che racconta il Vaticano, in tutte … Continua a leggere

Bersani

Ha detto (finalmente) una cosa giusta: non è il caso di imbarcarsi in riforme e come prevedibile si è tirato dietro tutto il coro di mugugni in casa sua. Gli hanno ricordato che il Pd ha perfino annunciato al capo dello stato la propria buona volontà (!) come se fosse un argomento valido. Violante ha addirittura asserito che “per forza … Continua a leggere

Germania

Alla fine interverrà, sono sicuro. Tuttavia è come se i mercati aspettino questa mossa per passare all’obiettivo successivo, che potrebbe (potrebbe) essere il Portogfallo, o l’Irlanda, o altri. Sta di fatto che se c’è un mare di derivati in giro che puntano al fallimento di uno qualunque di questi Stati ben difficile sarà contrastare la caduta. E il tutto in … Continua a leggere

Applausi

Un noto mafioso viene arrestato e qualcuno va sotto alle finestre ad applaudirlo e a dire che è uomo di pace, ricevendo in cambio un cenno di compiacimento…. C’è da meravigliarsi? Cosa rischia una persona che fa così? E’ reato applaudire? No, dunque… In cambio il mafioso si ricorderà (positivamente) di quell’applauso.  

Bocca

Dice, ben tre volte, che quelli che non amano per qualche verso Berlusconi sono la metà “e forse di più”. Cosa vorrà dire? Non saprei. Di sicuro però mi richiamaun pensiero  profondo, un’idea, forse anche un sospetto, che alberga in me da gran tempo: che gusto aveva il gelato di Pisanu?