Arbitraggi…

E’ stata riapprovata la norma su cui il Presidente della Repubblica aveva mosso rilievi rinviandola in parlamento. Parlo della norma che obbliga il lavoratore all’arbitrato. Evidentemente è prioritario sottrarre alla giustizia vera il lavoratore per consegnarlo nelle mani di “arbitri”, che magari sono anche più bravi dei magistrati, ma che di sicuro non godono di garanzie costituzionali di indipendenza. Non … Continua a leggere

C’entra qualcosa?

Forse qualcuno ricorderà un vecchissimo post in cui mi domandavo se la barbarie dei nostri giorni abbia un’influenza diretta sui nostri piccoli/grandi guai. Beh: oggi è la volta di chiederci se c’è un legame tra lo scadimento democratico, l’inciviltà dominante e l’ignoranza di un intero paese e il fatto che tre bambini in pochi giorni subiscano gravi lesioni in sala … Continua a leggere

Fine di Berlusconi

La pezza che Berlusconi ha messo con la fiducia durerà assai poco. E’ una fiducia che dipende in massima parte non solo dai finiani, ma soprattutto da Lombardo, il quale governa in sicilia con l’aiuto del PD. Certo: se il PD fosse più dotato avrebbe condizionato l’appoggio alla giunta siciliana in cambio della sfiducia a Berlusconi, ma il pd si … Continua a leggere

BLA BLA BLA

Berlusconi ripete le sue solite cosette. Noi facciamo esercizi di memoria. Chi sono i sette che hanno abbandonato i gruppi di appartenenza e (presumibilmente) voteranno la fiducia?Si chiamano: Romano, Ruvolo,Drago, Mannino, Pisacane, Cesario, Calearo (il meno sorprendente di tutti.

Attenzione…

Umberto Eco ha riscritto, nell’ambito di una operazione editoriale per ragazzi, i Promessi Sposi. Personalmente sono un grande estimatore di Eco, di cui leggo praticamente tutto, anche due volte, dal pendolo alla tesi di laurea. Ho una certa perplessità però in questo caso. I Promessi Sposi vanno letti in originale, perché la loro forza sta nella lingua, nella scrittura che … Continua a leggere

Sonno (lenza)

L’Espresso rivela che Berlusconi sonnecchia durante i consigli dei ministri. E che altro potrebbe fare? In quale ambito tecnico potrebbe intervenire? In quale materia eccelle? Su cosa ha qualcosa da dire, qualcosa da insegnare? E che direzione dovrebbe imprimere all’esecutivo, lui che ne è il timoniere, se non la direzione degli affaracci suoi? Ma perché l’esecutivo si occupi degli affaracci … Continua a leggere

I Tulliànos (flebo quotidiana)

La casa è di Tulliani. Ormai lo sappiamo con quasi certezza. E questa quasi certezza ci deriva dai dubitativi di Fini, che per la prima volta ha detto SE….. Mi auguro naturalmente che le cose non stiano così, tuttavia la musica non cambia: DELLA CASA DI MONTCARLO NON CE NE IMPORTA UN CAZZO. Questa è l’unica, vera, verità. E Fini … Continua a leggere

Ignazio Silone

Anni fa c’erano. Ed erano cose “serie”. C’era chi si batteva per n mondo così. E chi si batteva per un mondo cosà. Poi tutto è finito. E forse è stato un bene. Si è molto parlato di questa fine delle ideologie. Per dire che al loro poste è venuta la ricerca del benessere, l’edonismo, l’egoismo ecc. Poco si è … Continua a leggere

Emma ha parlato!!!

Ha parlato ancora, la nostraEmma. Ineffabile nella sua capigliatura da bambola di plastica, ha ormai abbandonato Berlusconi al suo destino e ha decisamente sposato la teoria che la crisi non è passata. Dimentica naturalmente tutte le volte che lei stessi ci ha assicurato del contrario. Adesso si spinge anche oltre e in un impeto polemico contro il governo dice perfino … Continua a leggere