Wikileaks2

  La reazione americana ci sarà, naturalmente, ma non credo che giungeranno da qualche parte. Penso infatti che Assange abbia stipulato in autonomia una sorta di polizza assicurativa sottraendo dal novero dei documenti pubblicati due o tre pagine che all’occorrenza verrebbero rese note. Ovviamente ci spiace coltivare questo sospetto, tuttavia è irresistibile. E’ una specie di “sindrome dell’iceberg”, un irresistibile … Continua a leggere

Wikileaks1

Prevedo che vi saranno altre puntate per cui metto i numerini…   1-     I veri leaders (Obama, Sarkozy) non hanno parlato, tranne lui….che ha perso la solita occasione. Le sue querimonie non vengono credute da nessuno e manifestano la celebre “coda di paglia”; 2-     Nessuna tra le persone colpite ha scelto come strategia difensiva quella di sostenere che si tratti … Continua a leggere

Sussulti

Non penso che sia utile sottovalutare i movimenti di borsa. Anzi, spsso a saperli leggere anticipano gli eventi e offrono inedite chiavi di lettura. Sono però convinto che lo scivolone odierno sia dovuto a speculazione pura, attuata in contemporanea con le rivelazioni di Assange. L’effetto non è stato un granché. Io sarei ottimista.

Una ogni dieci anni.

di faziosità nei confronti del governo. E in effetti è vero. Sono fazioso. Lo sono perché mi sono talmente convinto nel tempo della negatività di Berlusconi che probabilmente in molte occasioni non riesco a essere oggetivo. Sono però sicuro che senza di lui staremmo meglio e questa opinione non nasce dal mio lato fazioso. Come che sia non sono incapace … Continua a leggere

Maschio alfa

Sono arrivate finalmente. Le strabilianti rivelazioni di Assange che fanno tremare il mondo…. In effetti berlusconi aveva qualcosina da temere. Infatti il sito ha rivelato che il “maschio alfa” è Putin, l’amico Putin. Questa è una gran brutta notizia per il nostro uomo e getta una inquietante luce su tante cose…ci fa persino riflettere, ricordare, ridere….  

Soffitte vuote

Si svuotano le soffite, la crisi economica picchia forte così si tirano fuori tutti gli oggetti ancora servibili, il che è un bene. Scopriamo così che negli anni passati quando ci siamo riempiti di cose inutili in realtà abbiamo fatto una specie di investimento: abbiamo comprato anche per l’oggi. Dalla soffitta aperta però qualcuno ha approfittato per sgusciar fuori, non … Continua a leggere

Rivelazioni pericolose

Ancora con il complotto…. Non bastava Frattini. Oggi rincara una seconda fila. Ma si vede che la cosa non attacca. E soprattutto si intuisce la vera preoccupazione del governo: i documenti wikyleaks, le presunte rivelazioni che potrebbero giungere nelle prossime ore. Io confesso che sono un poco scettico su questa cosa. Non sono cioè scuro che giungeranno davvero queste strabilianti … Continua a leggere

Traccheggia…

Già…traccheggia. Il Cordero nazionale non se la sente di pronunciare il fatidico sì. Forse non capisce molto di politica e non intuisce che più tarda e più si brucia. Oramai l’unica vera novità sarebbe la sua rinuncia alla politica non il contrario. La sua discesa invece è già qualcosa di vecchio. Ma non imorta. Probabilmente non vuole esporsi alle bordate … Continua a leggere

Corruzione

C’è una strana idea che circola riguardo la corruzione. E’ molto diffusa e riguarda in particolare la corruzione a livelli stratosferici che affligge i paesi poveri. L’idea è che questo tipo di corruzione, smaccato e greve, sia tipico dei paesi poveri IN QUANTO tali. Come se fosse, in sostanza, un prodotto stesso della povertà. Io penso invece che sia il … Continua a leggere