fine anno

Questo finale di anno è caratterizzato da numerosi fatti che segnano inesorabilmente il nostro destino di paese, di comunità in disfacimento. Siamo un’accozzaglia di esseri umani allo sbando, senza più nulla che ci tenga uniti. Nichi Vendola è stato aggredito in casa sua da quattro scalmanati per ragioni politiche. Si tratta di giovani che militano nei partiti al governo da … Continua a leggere

Complimenti!

Il ministro degli esteri si è accorto del “problema Battisti” quando oramai i buoi erano scappati e ha organizzato la solita messinscena mediatica. Peraltro cercando di farsi aiutare a fare i compiti dal ministro della giustizia, che è un campione, come sappiamo dal fatto di aver superato una dura selezione per diventare ministro. Non ci resta che sperare che Assange … Continua a leggere

Dice Berlusconi

Secondo Berlusconi la nostra economia tornerà ai livelli precrisi…. Strano che lo dica uno che fino a poco fa, quando la vedevano anche i bambini, invitava tutti a non perdere le proprie abitudini. In ogni caso si è dimenticato di aggiungere che ai liveli precrisi torneremo, sì, a condizione che (1) lui stesso si levi di torno, (2) l’Italia diventi … Continua a leggere

PD

Ancora una défaillance: sul contratto Marchionne non solo si naviga a vista, con D’Alema e Fassino che (c’era da scommetterci) annunciano precipitosamente a tutta l’Italia che anche col PD al governo per i lavoratori non cambierà nulla, il che è un’ottima campagna elettorale (specie a Torino!), ma addirittura con giudizi che mostrano come il problema FIAT non sia stato ancora … Continua a leggere

Battisti

Il presidente brasiliano Lula probabilmente “grazierà” un terrorista di casa nostra. Una decisione che viene presa come ultimo atto di una presidenza che ha opinioni contrarie in merito a quella della futura presidenza, anche se non è chiaro se tale contrarietà del nuovo presidente sia sentita o sia soltanto un truccheto per mantenere il Brasile “presentabile” alla comunità internazionale, agli … Continua a leggere

Fini

E’ utile soffermarsi sui rinnovati attacchi al Presidente della Camera.Non per il loro contenuto che non è di alcun interesse, quanto per il significato obliquo che hanno. Il quale significato mostra chiaramente, che al di là delle vicende del 14 dicembre scorso, la partita è molto più seria di quanto non si pensasse. Berlusconi nonostante un ferocissimo assedio è riuscito … Continua a leggere

Falsi attentati

Quando si disse che Belpietro aveva subito un attentato più o meno tutti pensammo “cazzate”, sapendo bene che trattasi di persona che notoriamente nessuno caga. Oggi la verità è (pare) assodata: qualcuno della scorta si è inventato tutto…. Certo che girano strane scorte in giro. Gente che per lo stress, anziché andare dal dottore, o farsi una vacanza, prende e … Continua a leggere

Crisi economica (e colpevoli avidità)

E pensare che negli ultimi secoli ci eravamo adoperati per inventare un mondo in cui non potesse accadere più nulla di quanto accadeva. E sia pure a costo di guerre e sacrifici sembrava ci fossimo riusciti. Cosa ci ha fatto rivolgere lo sguardo indietro fino ad anelare un mondo scomparso e per nulla attraente? Sono i diseredati che premono agli … Continua a leggere

Molti anni fa

A ogni passo, botteghe chiuse; le fabbriche in gran parte deserte; le strade, un indicibile spettacolo, un corso incessante di miserie, un soggiorno perpetuo di patimenti. Gli accattoni di mestiere, diventati ora il minor numero,confusi e perduti in una nuova moltitudine, ridotti a litigar l’elemosina con quelli talvolta da cui in altri giorni l’avevan ricevuta. Garzoni e giovani licenziati da … Continua a leggere

Il-precariato-uccide-il-mercato

Un esercito di precari consuma meno. Questa drammatica verità, che stiamo sperimentando sulla nostra pelle, fatica ad essere accettata a livello culturale. Nonostante venga senz’altro “vista”, nel senso di percepita, registrata, ammessa, la stessa non viene per così dire “legittimata” e di conseguenza non entra a far parte delle cose-che-sono. Il risultato è che si cerca disperatamente di ovviare ai … Continua a leggere