Gratitudine

Premesso che considero la Marcegaglia fortemente ingrata verso il governo per aver detto che si sente sola nonostante allo “sviluppo economico” ci sia uno come Romani (che è un grande intenditore), premesso ciò, dicevo, ora lei stessa dovrebbe con la medesima enfasi ringraziare il governo che ha messo a gfianco degli imprenditori migliori, che poi sono quelli che vanno all’estero, … Continua a leggere

Sotterfugi

“Così, tra i lettori si verifica una selezione: gli stolti ci credono; altri stolti, credendoci più sciocchi di loro, ci abbandonano; quelli che restano si traggono d’impaccio in questo labirinto, imparano a saltare o  ad  aggirare l’ostacolo della menzogna. Sarei sorpreso se non si trovassero fin nei testi più sacri gli stessi sotterfugi. A leggerlo a questo modo, ogni libro … Continua a leggere

Propaganda

Oramai le mosse propagandistiche di Berlusconi sono uno spettacolo in se stesse, per noi che le vediamo con l’occhio puro di chi non crede a una sola parola: – Testamento biologico: è rispuntato non tanto per blandire la Chiesa quanto per minacciarla. Probabilmente si vociferava di un forte intervento delle gerarchie alla vigilia di queste elezioni, così il nostro ha … Continua a leggere

Il Re

“Il Re, come era sua abitudine, gettava dalla finestra manciate di grano al popolo, senza però distribuire il resto delle riserve nascoste sotto il pavimento. Dormiva molto. Passò trentasei ore in un sonno catalettico prima di andare per l’ultima volta a predicare sulla piazza quasi vuota. Da qualche tempo aveva anche rinunciato alle visite notturne all’abitazione d’Hilzonde; le sue diciassette … Continua a leggere

Attentato alla Costituzione

La vicenda del referendum scippato dal duo “Colpo Grosso” (Berlusconi e Romani) merita di essere esaminata con attenzione. Il referendum è posto dalla Costituzione come garanzia nei confronti di un potere politico che, evidentemente, abusa della propria maggioranza. Ossia: se capita che un parlamento approvi una legge che contrasta con il mandato politico dell’elettorato vi è uno strumento, il referendum … Continua a leggere

Attentato alla Costituzione

La vicenda del referendum scippato dal duo “Colpo Grosso” (Berlusconi e Romani) merita di essere esaminata con attenzione. Il referendum è posto dalla Costituzione come garanzia nei confronti di un potere politico che, evidentemente, abusa della propria maggioranza. Ossia: se capita che un parlamento approvi una legge che contrasta con il mandato politico dell’elettorato vi è uno strumento, il referendum … Continua a leggere

Lezioni (2)

Mentre Sarkò faceva i salamelecchi a Berlusconi, il quale, opportunista e mentitore come pochi non avrebbe mancato di proclamarsi iperliberista in questa bella occasione televisiva, ha dato ordine a Lactalis di annunciare proprio lo stesso giorno la scalata! Una mossa da maestro. Farlo il giorno dopo sarebbe già stato sbagliato, dal momento che le affermazioni di Berlusconi durano massimo 24 … Continua a leggere

Lezioni (1)

Berlusconi ammette candidamente di aver tentato di depotenziare i referendum mediante un intervento legislativo che, se tanto ci dà tanto, verrà annullato a breve…. Lasciando stare le considerazioni sul fatto che ciò costituisca attentato alla Costituzione (se ne riparlerà), occorre chiedersi se sia il caso di indignarsi. E naturalmente la risposta è no, se si intende per indignazione una sorta … Continua a leggere

Macaluso

Tutti lo conoscono. E’ uno dei grandi vecchi ex-PCI. Quasi venerato in certi ambienti, perennemente intervistato, tratta un po’ tutti con aria di sufficienza. Forse segretamente pensa che Napoletano non ha nulla, ma proprio nulla più di lui, chissà. Ma cosa si sa di lui in realtà? Poco, specie i giovani. Così su l’Espresso lui stesso ci racconta di sé: … Continua a leggere

Promessa

Cos’è una promessa? Una resurrezione dei corpi che ci viene donata. Una vita oltre la morte. O una vita al di qua? E cosa mai potremmo desiderare al di qua se già sappiamo tutto? C’è forse qualcosa che non sappiamo? Sin dai primordi l’umanità parla di misteri. Non perché vi sia qualcuno che vuol nascondere agli occhi profani qualcosa. No. … Continua a leggere