Riassunto (2)

In realtà non c’è nulla da riassumere. Si susseguono i giorni tra annunci, slides, boiate varie, ma la sostanza non c’è. Non c’è nemmeno quella riforma della legge elettorale che avrebbe dovuto essere approvata entro febbraio… Continuiamo ad attendere con fiducia, sapendo anche che tutto questo dinamismo propagandistico è dovuto più che altro all’imminenza delle elezioni amministrative, mai come stavolta … Continua a leggere

Riassunto del nulla

Non ci siamo persi molto in questi giorni. I soliti spettacolini, la solita propaganda. Renzi impazza su tutte le reti, con le sue solite scemenze: riformerò lapubblica amminitrazione (noi sappiamo che lo farebbe in peggio, non in meglio), riformerò il lavoro (in peggio, of course), strapperò concessioni all’Europa (che intanto, tra sorrisini e strette di mano, gli ha detto un … Continua a leggere

Cilecca

Come tutti gli “sboroni”, anche Renzi fa cilecca. Ieri ne ha fatta una clamorosa: dopo annunci che si susseguivano da alcuni mesi, il famigerato e tanto atteso mercoledì da leoni si è tradotto in un nulla di fatto. “Problemi tecnici” dicono, per oggi “solo le linee generali”, in realtà la montagna ha partorito il nulla. E nella migliore tradizione berlusconiana … Continua a leggere

Dieci miliardi

Nel giorno in cui diviene chiaro il debito che Renzi ha nei confronti di Berlusconi, si fanno sentire le “parti sociali”. Confindustria tuona contro il possibile taglio dell’irpef: meglio il taglio dell’irap, dicono loro, così finalmente le imprese potranno assumere. Peccato che è da dieci anni che le imprese promettono di assumere, poi, una volta incassato (riforma Biagi, riforma Fornero, … Continua a leggere

Quote rosa

Va avanti la sceneggiata sulle “quote rosa”: i partiti dell’accordo, renziani e forza italia, inciampano su una questione che ancora non si sa se sia nata per lodevoli questioni di principio oppure per perdere tempo e creare problemi. Come che sia, la vicenda non può che far aumentare il malumore, complicando la vita di molti. Di forza italia stessa, per … Continua a leggere

Le cagate del giorno

Renzi annuncia di essere “al lavoro” (su twitter, si capisce) e già la cosa suscita ilarità. Poi la novità: dieci miliardi che non si sa se dare alle imprese, riducendo l’irap (nella speranza che assumano, ma non lo faranno) oppure ai lavoratori (nella speranza che li spendano in consumi, ma non lo faranno). In tutto questo si dà per scontato … Continua a leggere

Gli spot di Renzie

La cifra del presidente del consiglio è tutta contenuta nello spot che va in onda in queste ore, a cura della presidenza del consiglio, sulla parità di genere. Tante belle parole, tanti bei colori, ma alla fine la sostanza è questa: la parità di genere non fa parte degli accordi con Berlusconi, pertanto non verranno approvati emendamenti alla legge elettorale … Continua a leggere

Democrazia alternata

La crisi in Ucraina si sta snodando stancamente tra dichiarazioni al vetriolo e trattative sotterranee. Ma al di là delle voci grosse e delle affermazioni di prammatica la verità è che il popolo della Crimea è in maggioranza filorusso e vuole l’annessione alla Russia e questo spunta le armi statunitensi, che hanno sempre fatto appello alla “democrazia” alla “autodeterminazione” ecc. … Continua a leggere

Vacanze a Tunisi (1 di molte)

Chissà quanto si rode Letta nel vedere Renzi beatamente in vacanza a Tunisi al posto suo. Una fuga strategica, nel momento in cui la legge elettorale, quella che avrebbe dovuto essere approvata entro febbraio, continua a trovare ostacoli. Una fuga anche rispetto alla crisi Ucraina, ma qui il nostro eroe è giustificato perché tanto c’è il ministro degli esteri, che … Continua a leggere

La tua nobilitate

Il caso dei sottosegretari inquisiti agita il governo del “giovane” Renzi e ancora non sappiamo come finirà. Ma intanto il caso è una sorta di rivelazione: dietro la patina c’è la solita vecchia abitudine, quella di considerare le poltrone come prebende. La candidata alla regione Sardegna costretta a dimettersi per una vicenda giudiziaria (ancorché non conclusa) viene “consolata” con una … Continua a leggere