Referendum

Non occorre modificare gli articoli della Costituzione che riguardano il premier per dare più poteri al premier….

Già oggi la nostra Costituzione consente non soltanto a un Premier di licenziare con una telefonata qualsiasi ministro (vedi Guidi), ma consente perfino al segretario di un partito di licenziare il Premier (“Grazie Enrico”): che altro occorre?

Ho l’impressione che molti governanti scambino la propria incapacità per un vizio del sistema, puntando il dito contro la lentezza del legislativo, i lacci e lacciuoli, il ping-pong e altre supercazzole propagandistiche o prematurate. Il “job act” è stato approvato: doveva cambiare l’Italia, farla ripartire. Invece nulla, siamo al punto di prima. Sono state approvare miriadi di riforme: una al mese (ricordate?) la scuola, il fisco, la pubblica amministrazione, il lavoro….e i risultati? Zero. Zero tituli, come al solito.

Siamo sicuri che la colpa sia del Senato?

 

 

 

 

Referendumultima modifica: 2016-10-06T21:58:42+00:00da lika-i
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento