Le comiche

E’ davvero esilarante osservare Renzi in mezzo a gente che fa sul serio: è un pesce fuor d’acqua. E’ capace di espressioni imperdibili, occhi spenti, guance rigonfie, bocca aperta a metà… Probabilmente non capisce una parola di quel che si dice, ma sa benissimo che si dicono cose che non contano nulla, almeno in pubblico. In privato, poi, è come … Continua a leggere

“Ovazioni”

E’ una vera e propria ovazione quella che accoglie Renzi alla sua ultima comparsata pubblicitaria. Era andato lì con le migliori intenzioni, ossia dispensare le solite boiate, quando si è reso conto che ad accoglierlo non c’erano le solite congreghe di bimbiminkia plaudenti, bensì qualche centinaio di operai incazzati. Così è filato via di lato, lasciando che l’”ovazione” si depositasse … Continua a leggere

Passer mortuus est …

Non cinguetta più il passero di Lesbia. La vicenda dei manganelli lo mette in difficoltà. Che Alfano abbia fatto la solita porcheria non stupisce più di tanto, ma Renzi è in difficoltà. Perché non può parlare in favore dei manifestanti (ai marchionni non piacerebbe), né può parlare in favore delle forze dell’ordine, perché darebbe alla CGIL il destro per alzare … Continua a leggere

Autografi

Il ministro Alfano, in caduta libera nei sondaggi, cerca di far vedere che esiste. Ci sarebbero tante occasioni, a cominciare dal rischio ebola, ma quelle son cose toppo difficili, per addetti ai lavori… Meglio tuonare contro le trascrizioni dei matrimoni tra persone dello stesso sesso, minacciando di sguinzagliare nientemeno che i Prefetti. Il sindaco di Roma Marino, per tutta risposta, … Continua a leggere

Povero magister

Non gli piace proprio questo papa, per niente. Non perde occasione per sottolinearne i presunti difetti, anche a costo di parere ridicolo. Su L’Espresso della scorsa settimana, ad esempio, il nostro eroe racconta di una fantomatica azione del papa per mettere in ombra la CEI (nientemeno). M anche se fosse, di cosa può vantarsi la CEI di Ruini e Bagnasco? … Continua a leggere

“Pitti Immagine”

Poteva mancare? Poteva mancare Matteo Renzi a una manifestazione che si chiama “Pitti Immagine”? No di certo. Dovunque c’è una passerella, una telecamera, un po’ di mondanità, lui è lì, possiamo starne certi. E’ lì a dispensare le sue boiatine, le sue sciocchezzuole, le sue frivolezze, tutte travestite da perle di saggezza, con la loro bella confezione colorata e accattivante, … Continua a leggere

Rinco-boys

Letta, com’è nella sua natura, sfrutta le festività natalizie per sproloquiare in TV e fare un po’ di pubblicità a se stesso (tra un viaggio e l’altro). Dice che nel 2013 c’è stata una “svolta generazionale”, intendendo con questo che ci sono numerosi leader politici “giovani”, ovviamente riferendosi soprattutto a se stesso. Ma ha un senso questa affermazione? No, al … Continua a leggere

Ma chi vi calcola più?

Salvini si sbraccia da tre giorni. Non sa più che cazzate sparare: l’euro è un crimine, disobbediamo e altre boiate del genere. Sono più di vent’anni che i leghisti incantano i propri elettori con sparate di questo tipo. Ma funziona ancora? Chissà. Io non ci giurerei. Gran parte di quell’elettorato è stato spazzato via dalla crisi economica, e ha imparato … Continua a leggere

Risate quirinalizie

Non sappiamo di preciso cosa abbia spinto il capo dello stato a scrivere una lettera ai giudici di Palermo, forse la speranza segreta di sfuggire al supplizio della testimonianza. Di sicuro, a leggerla attentamente, quella missiva oltrepassa abbondantemente la soglia del ridicolo. Dice infatti il capo dello stato, raccontando della famosa lettera di dimissioni a lui recapitata il 18 giugno … Continua a leggere

Solo 12?

Annuncia 12 supertestimoni il nostro eroe. Tutti lì in fila per chiedere la revisione del processo. Francamente mi aspettavo qualcosa di più. 12 testimoni sono un po’…pochini. Se si parla di Berlusconi i testimoni devono essere molti di più, almeno 24, meglio 48…