Finalmente il “monito”!

Era da tanto che non sentivamo un “monito”, eravamo indietro di qualche numero. Ma oggi siamo stati appagati! “Serve maggiore continuità all’azione di governo” dice il nostro eroe dall’orecchio arrossato, dimenticando che gli ultimi due governi sono stati opera sua e che se qualcuno si augura che vadano a casa lo fa perché si tratta di governi innaturali, dominati da … Continua a leggere

Arsenio Lupin

Alla chetichella il governo “tecnico” è riuscito a far passare una nuova tassa, senza colpo ferire: chi subisce danni per eventi naturali, come un terremoto, non riceverà più aiuti economici dallo stato, ma dalle assicurazione, a condizione che si sia assicurato per tempo. Come dire: se vuoi, paga un po’ di soldi ai privati. E’ chiaro dunque che a parità … Continua a leggere

Prediche

Qualcuno ha stigmatizzato l’espressione “predica da sagrestano” che ho usato in precedenza e mi ha insegnato che le prediche le fanno i sacerdoti, non i sagrestani. Io “vorrei rassicurarvi” sul fatto che conosco bene chi predica e dove. Dalle mie parti però si dice “predica da sagrestano” per indicare non la predica grande, quella che fa appunto il sacerdote in … Continua a leggere

Quello che mi dà fastidio

Si parla ancora dei teppisti romani, mentre piano piano grazie alle immagini vengono pescati uno ad uno e poi si giustificano con frasi che possono aver partorito solo dopo una vita passata davanti a un videogame: solo lì si può pensare infatti di spegnere un incendio lanciando un estintore (o accendere una macchina tirandole addosso le chiavi, o stimolare l’economia … Continua a leggere

Lezioni (1)

Berlusconi ammette candidamente di aver tentato di depotenziare i referendum mediante un intervento legislativo che, se tanto ci dà tanto, verrà annullato a breve…. Lasciando stare le considerazioni sul fatto che ciò costituisca attentato alla Costituzione (se ne riparlerà), occorre chiedersi se sia il caso di indignarsi. E naturalmente la risposta è no, se si intende per indignazione una sorta … Continua a leggere

Nucleare

Il “ministro” romani sostiene che siccome attualmente sfruttiamo per il 19% energia nucleare prodotta da altri “è inimmaginabile” tornare indietro sul programma nucleare…. A me questa logica, confesso, sfugge completamente. Ma siamo così abituati all’incongruenza da non accorgerci di quando si fanno ragionamenti inconsistenti? Se Berlusconi è furbo sul nucleare farà marcia indietro. E questo non è un ragionamento che … Continua a leggere

Cosa ci nascondete?

Tagli alla cultura, precari lasciati a casa da pubblici uffici, lo Stato che non paga nemmeno le rate di aiuti internazionali lanciati da esso stesso nel 2001…perfino le risorse destinate alla ricerca contro svariate malattie che ci interessano da vicino. Qual è VERAMENTE lo stato dei conti pubblici perché si arrivi a questo? Cosa c’è davvero sotto la coltre di … Continua a leggere

Compensi

Polemiche attorno alla trasmissione di Saviano. Qualcuno adombra che siano i compensi a creare problemi. Loro (gli ospiti) dichiarano che lavorerebbero anche gratis. Ma lo stesso Saviano si intristisce a pensare che alla fin fine la Rai potrebbe lucrare proprio su questo. Ma non sarebbe più semplice dichiarare di non volere alcun compenso prestabilito ma solo il 10% degli introiti … Continua a leggere

Rosy Bindi

Anche lei è impegnatissima in aprofondite analisi. Sentite qualche perla: “”il PD ha smarrito il contatto con la società italiana”” (e questo è sicuramente vero) “”La lega lucra voti senza risolvere i problemi”” (anche questo è vero) La ricetta è naturalmente sinistresca: “”Dobbiamo reinterpretare il rapporto tra politica e società””. Auguri. Non mancano neanche ammissioni di errori tipo candidare la … Continua a leggere

Cacciari

La sibilla del centrosinistra. Ha parlato. Secondo lui fra tre anni Berlusconi andrà a casa perché…perché…boh, non lo sa neanche lui. Ha detto che il ragionamento è semplicissimo (dunque se non capiamo è colpa nostra) e che parte dal fatto che un paparazzo non può stare un anno appostato al bordo della casa di un potente senza che nessuno gli … Continua a leggere