e Casini…

E Casini ci mette il cappello. Dice che è finita la diaspora della DC e tenta di lucrare sulla cattolicità di Monti e di altri esponenti del nuovo governo. Si illude Casini. Si illude perché difficilmente le croste cattoliche attaccate al PD e al PdL si staccheranno dai rispettivi schieramenti. Si illude perché questo governo non sarà un governo “cattolico”. … Continua a leggere

Auguri

Il primo dell’anno in genere lo passo in allegria. Nonostante tutto, le mie querimonie, il mio pessimismo e tutto il resto, non riesco a cominciare immusonito. Per quello c’è tutto il resto dell’anno. Il 2011 certo non si apre sotto i migliori auspici. Viviamo una specie di regresso che va in crescendo, giorno dipo giorno, anno dopo anno. E la … Continua a leggere

A proposito di Umberto Eco

Ci vorrebbe la sua penna per sanzionare col sorriso sulle labbra certe “golosità” lessicali che sempre più spesso ci allietano. Per limitarci a l’Espresso di questa settimana: Marco Damilano a pag. 73:“”sembra già arrivato allo sciogliete le righe…””   Ve lo immaginate il generale a quattro stelle che intima un potente “sciogliete le righe!!” ?? Sembra di vederla la truppa che … Continua a leggere

Giorgio…what else?

Come si sa, considero Giorgio Bocca una specie di papà morale se non di tutti almeno di una parte rilevante di italiani. E mi è capitato perfino, recentemente, di “difenderlo” da qualcuno convinto di pensarla “esattamente come lui”. Il fatto è questo: nell’ultimo numero de L’Espresso (che, incidentalmente, tace ancora su Phonemedia) Bocca scrive della mania di usare espressioni (cita … Continua a leggere